Scuola Primaria  -  Classe Quinta                                                                         MATEMATICA

                                     

                                            Numeri

 

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

 

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

 

CONTENUTI ED ATTIVITA’

 

-          L’alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali oltre il milione e i numeri decimali fino ai millesimi.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

- L'alunno conosce i numeri del passato.

                      

 

 

-          Leggere, scrivere, confrontare e ordinare numeri naturali e decimali e riconoscere il valore posizionale delle cifre.

-          Comporre, scomporre numeri naturali e decimali.

-          Eseguire addizioni e sottrazioni  con  numeri naturali e decimali con più cambi.

-          Eseguire moltiplicazioni con numeri naturali e decimali e con il moltiplicatore di tre cifre.

-          Eseguire divisioni con numeri naturali e decimali e con il divisore di due cifre.

-       Applicare le proprietà delle operazioni al calcolo orale.

-          Verificare l’esattezza delle quattro operazioni.

-          Calcolare il valore di semplici espressioni aritmetiche.

-          Saper moltiplicare e dividere per 10, 100, 1000 numeri naturali e decimali.

       -          Calcolare multipli e divisori di numeri naturali relativi alle tabelline.

-          Consolidare il concetto di frazione come rappresentazione grafica.

-          Rappresentare frazioni decimali.

-          Trasformare le frazioni decimali in numeri decimali e viceversa.

-          Cogliere il rapporto tra frazione decimale e numero decimale.

-          Conoscere il concetto di percentuale e saperne calcolare il valore.

-          Calcolo mentale.

   

  -          Leggere e scrivere i numeri romani.

 

-          Lettura, scrittura e confronto di grandi numeri e numeri decimali.

-          Esercizi sul valore posizionale delle cifre: composizione-scomposizione

-          Registrazione di numeri in tabella.

-          Numerazioni progressive e regressive.

-          Ordinamento di sequenze numeriche.

-          Osservazioni e confronti.

-          Le quattro operazioni: operazioni in colonna con più cambi, moltiplicazioni con più cifre al moltiplicatore, divisioni fino a 2 cifre al divisore.

-          Equivalenze numeriche.

  -          Esercitazioni di calcolo orale.

-          Giochi numerici.

-          Giochi di calcolo mentale.

-          Utilizzo di CD-ROM.

-          Gare di calcolo.

-          Calcolo dei multipli e dei divisori di un numero.

-          Scomposizione in fattori primi.

-          Riconoscimento dei numeri primi.

-          Calcolo della potenza di un numero.

-          Trasformazioni di frazioni decimali in numeri decimali e viceversa  

-          Calcolo della frazione di un numero.  

-          Esercizi vari sul calcolo delle         percentuali.    

 

 

-          Esercizi vari sui numeri romani.

 

Spazio e figure

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

CONTENUTI ED ATTIVITA’

 

-          L’alunno percepisce e rappresenta forme, relazioni e strutture che si trovano in natura o che sono state create dall’uomo, avviandolo all’uso di strumenti per il disegno geometrico.

-          L’alunno descrive e classifica figure in base a caratteristiche geometriche e utilizza modelli concreti di vario tipo anche costruiti e progettati con i propri compagni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-          Conoscere le principali figure piane e solide.

-          Conoscere i vari tipi di linee (aperte, chiuse, semplici, non semplici, curve, spezzate, miste).

-          Riconoscere rette, semirette, segmenti.

-          Individuare rette incidenti, parallele e perpendicolari.

-          Riconoscere angoli concavi e convessi

-          Classificare gli angoli mediante il confronto con l’angolo retto e misurazione mediante goniometro.

-          Consolidare il concetto di perimetro e introdurre il concetto di area di figure piane.

-          Riconoscere figure isoperimetriche ed equiestese.

-          Consolidare il concetto di simmetria.

-          Classificare le figure geometriche in poligoni e non poligoni.

-          Classificare i triangoli in base ai lati e agli angoli.

-          Classificare i quadrilateri.

-          Effettuare misure dirette ed indirette di grandezze ed esprimerle secondo unità di misura convenzionali e non convenzionali.

-          Leggere e scrivere correttamente le misure.

-          Operare con unità di misura lineari.

 

 

-          Disegno e misurazione attraverso strumenti tecnici (squadra, righelli, litro, bilancia, …).

-          Analisi, descrizione, rappresentazione di linee.

-          Misurazione dell’ampiezza degli angoli utilizzando strumenti appropriati.

-          Gioco del tangram.

-          Attività motorie e giochi volte a realizzare percorsi, rotazioni, simmetrie.

-          Costruzione di figure piane e solide con materiale vario.

-          Giochi multimediali.

-          Come supporto alle attività geometriche verranno utilizzati anche giochi informatici.

-          Calcolo del perimetro delle figure piane.

-          Calcolo dell’area delle principali figure piane.

-          Attività pratica di misura di lunghezze, pesi, capacità, tempi, con l’utilizzo di unità di misura convenzionali e non.

-          Stima di lunghezze, pesi e verifica con strumenti di misurazioni convenzionali.

-          Equivalenze.

 

 

Dati e previsioni

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

CONTENUTI ED ATTIVITA’

 

-          L’alunno compie indagini statistiche e le rappresenta con diagrammi appropriati.

-          L’alunno riconosce, analizza e distingue nell’esperienza situazioni di certezza, incertezza e probabilità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-          Compiere semplici indagini statistiche.

 

-          Rappresentare relazioni e dati con diagrammi, schemi e tabelle.

 

-          Registrare, leggere e interpretare i dati raccolti.

 

-          Riconoscere in base alle informazioni in possesso se una situazione è certa, incerta o impossibile.

 

-          Individuare l’indice di moda e calcolo della media.

 

 

-          Semplici indagini statistiche rappresentando i dati raccolti con istogrammi, diagrammi e tabelle.

-          Tabulazione dei dati raccolti mediante grafici e loro lettura.

-          Uso di connettivi e qualificatori e dei termini “certo, possibile, impossibile”.

-          Esercitazioni con il PC.

 

Introduzione al pensiero razionale

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

CONTENUTI ED ATTIVITA’

 

-          L’alunno affronta i problemi con strategie diverse e si rende conto che molti casi possono ammettere più soluzioni.

-          L’alunno riesce a risolvere problemi mantenendo il controllo sia sul processo risolutivo, sia sui risultati e spiegando a parole il procedimento seguito.

                      

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-          Analizzare il testo di un problema evidenziandone le parti essenziali.

-          Organizzare un percorso di soluzione e realizzarlo.

-          Rappresentare il procedimento di soluzione con diagrammi.

-          Risolvere problemi: con più operazioni; con le frazioni; con peso netto, lordo e tara; con spesa, guadagno, ricavo; con le misure di lunghezza, peso, capacità; con le equivalenze.

-          Costruire problemi partendo da: dati, operazione, domanda, risposta, immagini, diagramma.

-          Risolvere problemi evidenziando i dati superflui o nascosti o integrando i dati mancanti.

 

 

-          Analisi di un testo del problemi evidenziandone le parti essenziali.

-          Individuazione ed utilizzo dei dati necessari alla soluzione.

-          Rappresentazione del processo di soluzione con sequenze e diagrammi.

-          Risoluzione di problemi di vario genere richiedente più operazioni (con misure di lunghezza, peso, capacità; di compravendita; sul peso netto, lordo, tara; con l’utilizzo di frazioni e percentuali).